Tutte le novità fiscali sugli immobili introdotte con la Legge di Bilancio 2020

La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto alcune novità fiscali che potrebbero risultare di particolare interesse per tutte le persone proprietarie di casa, e che effettuano delle specifiche attività sul proprio patrimonio immobiliare.

Cerchiamo di riepilogare brevemente di che cosa si tratta, e quali siano le principali innovazioni che sono state introdotte dal legislatore per il 2020.

Leggi tutto Tutte le novità fiscali sugli immobili introdotte con la Legge di Bilancio 2020

Bonus facciate 2020, le ultime novità in materia

Manca poco al 2020 e, dunque, solo poche settimane separano i contribuenti italiani dalla possibilità di beneficiare della conferma delle principali agevolazioni fiscali sulla casa e, in aggiunta a ciò, anche alla comparsa di una nuova detrazione che il prossimo anno potrebbe dare una spinta in più ai lavori sul patrimonio immobiliare: parliamo naturalmente del bonus facciate, una detrazione fiscale del 90%, ipotizzata allo scopo di rendere più convenienti le attività di ristrutturazione delle facciate degli edifici.

Leggi tutto Bonus facciate 2020, le ultime novità in materia

Brescia, prezzi case invariati: ecco le ultime rilevazioni OMI

L’OMI ha recentemente pubblicato gli ultimi aggiornamenti del proprio dossier immobiliare, aggiornato alla fine del primo semestre 2019. Un periodo nel quale il mercato immobiliare di Brescia ha confermato il suo buono stato di valute, conducendo in lieve rialzo i valori di mercato delle proprie abitazioni, in una media di circa 1.800 euro al metro quadro per un appartamento in buone condizioni di salute, all’interno di un range che oscilla tra i 1.250 euro al metro quadro per le zone meno appetibili e per le soluzioni abitative meno richieste, e un massimo di 3.950 euro al metro quadro per le aree urbane più richieste e per gli appartamenti in migliore stato conservativo.

Leggi tutto Brescia, prezzi case invariati: ecco le ultime rilevazioni OMI

Compravendite di abitazioni, nuovi dati positivi dall’OMI

Sono ancora positivi, come da attese, i dati elaborati dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare sull’andamento del settore residenziale del BelPaese. I volumi di compravendite crescono ancora – lo fanno dal 2014 – con un + 3,9% che risulta essere ben inferiore al + 8,8%, ma non certo in grado di impensierire gli analisti di mercato, che guardano con soddisfazione a quanto contabilizzato nella prima metà dell’anno. Il dato destagionalizzato delle transazioni risulta altresì in crescita, i massimi della serie storica iniziata nel 2011.

Leggi tutto Compravendite di abitazioni, nuovi dati positivi dall’OMI

Richieste mutui in calo: il peso delle surroghe sotto il 40%

Da un anno all’altro è calato l’appeal delle surroghe e, a rimetterci, è anche il volume complessivo delle richieste di mutui, nel primo semestre calato del 9,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un passo indietro che non è certamente passato inosservato nelle analisi economico – creditizie, e che ha come principale determinante proprio la contrazione delle già rammentate surroghe, per quanto il peso della sostituzione dei mutui già in corso di ammortamento abbia fatto riscontrare una positiva impennata nel trimestre più recente.

Leggi tutto Richieste mutui in calo: il peso delle surroghe sotto il 40%

Immobili ad uso residenziale, 92 mila case in più nel 2018

L’Osservatorio del Mercato Immobiliare (Agenzia delle entrate) ha recentemente pubblicato il suo ultimo aggiornamento sulle statistiche catastali e, in esse, sull’evoluzione dello stock e delle rendite su immobili a destinazione residenziale, una popolazione di unità immobiliari che alla fine del 2018 erano pari a circa 35 milioni di unità, 92 mila unità in più di quelle dell’anno precedente.

Leggi tutto Immobili ad uso residenziale, 92 mila case in più nel 2018

Compravendite in aumento, ma rallenta il ritmo espansivo

Le compravendite immobiliari residenziali continuano a crescere in buona parte d’Italia, ma il ritmo denota un lieve rallentamento rispetto al periodo di confronto precedente.


Ad affermarlo è l’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate, secondo cui la tendenza espansiva dei volumi di compravendite nel settore residenziale, oramai in crescita dal 2014, si conferma nel primo trimestre 2019 con un soddisfacente + 8,8%, leggermente inferiore al + 9,3% di fine 2018. Un dato confortante, unitamente al fatto che quello destagionalizzato delle transazioni risulta essere il più alto della serie storica iniziata nel 2011.

Leggi tutto Compravendite in aumento, ma rallenta il ritmo espansivo